La Sisilla

La Sisilla
Sono molte le passeggiate che si possono effettuare partendo dal Rifugio Campogrosso.
Tra tutte proponiamo la salita alla “Sisilla”.
Di fronte al Rifugio si ammira una grande parete rocciosa.
Non spaventi tale visione: la salita fin lassù’ e’ molto più’ agevole di quanto si pensi.
Come informa Davide, la camminata impegna appena per una mezz’ora.

Dalla cima lo sguardo spazia all’infinito: si ammireranno l’Altipiano di Asiago, la pianura verso Thiene e Vicenza, Recoaro Mille, tutto il gruppo del Carega e il Rifugio Campogrosso. Nei giorni di cielo particolarmente limpido dai monti si intravede il blu del mare!

Itinerario

Si prenda il sentiero n. 170 -E 5 che parte di fianco agli abeti di fronte al Rifugio, in leggera salita, in direzione Malga Boffetal.

Dopo circa 300 metri si svolti a destra, seguendo le indicazioni per la Madonna della Sisilla.
Anche se il sentiero e’ praticabile da tutti, si presti comunque attenzione.
Si sale di quota, alternando tratti boscosi a zone più’ esposte.
L’ultimo tratto -pochi metri- e’ posto in sicurezza con l’aiuto di catene.
Superato questo ostacolo, si arriva in pochi minuti alla cima, che ospita una statua della Madonna.

Le immagini qui pubblicate non possono dare che un’idea dello spettacolo che si gode di lassu’.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...